A

M

E

D

E

O

M

E

N

E

G

A

Z

 
 

Amedeo Menegaz, imprenditore dinamico, nasce a Roma nel 1973. Nel 1999 inizia a lavorare, come progettista, per lo studio Archiconsult SA di Lugano, del noto Architetto Giorgio Giudici.

Dopo 7 anni di esperienza, unita a passione e talento, decide di intraprendere la carriera professionale in autonomia: nasce nel 2006 lo studio AmProgetti. 

ph IS9

Amedeo è membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Malvina Menegaz. La Fondazione di famiglia (www.fondazionemenegaz.it).

Nel 2010 costituisce la società AmProgetti Sagl, studio d’architettura e scuola Feng Shui; in questo rinnovato contesto inizia la realizzazione del primo residence Feng Shui in Ticino, la Residenza Sguardo (completata nel 2012). 

Nel 2013 progetta il secondo residence Feng Shui di 8 case unifamiliari in Ticino, Village Mezzovico. Un terzo progetto Feng Shui, il Tetris Palace, troverà luogo a Iragna. 

ph IS9

Nel 2014 esce il libro di Amedeo, Il senso del Feng Shui, Salvioni Editore, e costituisce a Dubai lo studio di interior design Feng Shui: AMEDEO MENEGAZ FZ LLC in D3 (Dubai Design District).

ph IS9

Nell’ottobre 2015 lo studio AmProgetti Sagl viene riconosciuto quale azienda formatrice per apprendisti AFC architettura. 

Il 2016 rappresenta un altro anno cardine per Menegaz ed il suo studio. Innanzitutto inizia la progettazione di un nuovo ed importante oggetto immobiliare: a Bellinzona, nel quartiere di Daro, sorgerà il primo residence Feng Shui del Bellinzonese, il VioletSky Residence, del quale i lavori sono iniziati nell’estate del 2017.

Sempre nel 2016 termina la prima palazzina targata AmProgetti ad Iragna, che verrà inaugurata con il trasferimento della sede dello studio ad aprile 2017.

A partire da gennaio 2017, Amedeo é ospite durante la trasmissione In onda con voi su Teleticino. La prima puntata é andata in onda il 19 gennaio. Sul canale YouTube sono caricate tutte le puntate riguardanti il Feng Shui.

AM

73

ph IS9

" Una volta concluso un progetto provo enorme entusiasmo ma nello stesso tempo ho bisogno di creare subito qualcosa di nuovo. "

Amedeo Menegaz

1.jpg

Ad inizio 2018 Amedeo entra a far parte della Residenza Antonia Sagl, società che edificherà nel comune di Bellinzona, frazione Claro, due palazzine per un totale di 18 appartamenti. Il progetto, firmato AmProgetti, é stato sviluppato anche in questo caso secondo la filosofia del Feng Shui e prende il nome della madre. 

Dicembre 2020 Amedeo sviluppa la sua arte e fonda il marchio oEdeM'Art.

Viene ospitato con due sue opere  alla mostra collettiva virtuale "Amore e le sue forme" curata dall'artista Rubinia. 

https://bct.comune.terni.it/amore-e-le-sue-forme-0

ph IS9
ph IS9

INTERVIEW

AMEDEO MENEGAZ

ph IS9

" Ho bisogno di sentire la potenza dentro di me."

Amedeo Menegaz

DSC_7002.jpg
Schermata 2021-03-02 alle 11.36.08.png

Nel settembre 2020, Amedeo è ospite della trasmissione "filo diretto" sulla RSI, enunciando l'importanza della filosofia Feng Shui nell'architettura. 

Gennaio 2021inizia l'anno come ospite sulla trasmissione #ReteUno #tutorial @rsionline

Dicembre 2020 Amedeo sviluppa la sua arte e fonda il marchio oEdeM'Art.

Viene ospitato con due sue opere  alla mostra collettiva virtuale "Amore e le sue forme"

curata dall'artista Rubinia. 

https://bct.comune.terni.it/amore-e-le-sue-forme-0

PARLA L'IMPRENDITORE AMEDEO MENEGAZ 

- Qual è la parte del tuo lavoro che ti piace di più? 

 

L’acquisizione del cliente, ovvero la fiducia. Lui da in mano a te il suo sogno.

- Quali sono state le sfide più stimolanti ad oggi?

 

Credere su alcuni terreni dove solo io intravedevo un bel progetto, un buon business.. un’ottima riuscita.

- Cosa significa progettare per te?

 

Realizzare ciò che sento dentro. mi fermo sul terreno, penso.. visiono e materializzo.

 

- Cos’è per te la bellezza?

 

Molto soggettiva, la bellezza si sente, non si vede.

 

- Che cosa ti fa iniziare un progetto , che cosa ti ispira?

 

Non inizio mai se non sono ispirato, spesso e volentieri il primo input lo ho di notte.

 

- Qual è stata la richiesta più bizzarra che ti ha fatto un cliente? Un aneddoto divertente legato a un tuo progetto.

 

Una consulenza feng shui, una signora misteriosa mi diede in mano la sua abitazione senza che lei mi spiegasse nulla e nemmeno la sua presenza in casa era ovvia.

- Bisogna essere empatici per entrare in sintonia con il cliente, è difficile creare questo tipo di rapporto? Questi legami rimangono?

 

Il cliente all’inizio é molto particolare, molto esigente, diffidente e restio. Bisogna capire, ascoltare e saper consigliare solo dove c’é bisogno. I legami rimangono si.

- Cosa provi una volta concluso un progetto? Le tue sensazioni. 

 

Provo enorme entusiasmo ma nello stesso tempo ho bisogno di creare subito qualcosa di nuovo.

- Qual è la tua filosofia nella vita e nel lavoro?

 

Filosofia?.. Non calpesto i piedi a nessuno, pretendo che nessuno lo faccia con me.

 

- Descrivici il tuo team. Qual’è il vostro segreto come squadra?

 

Il mio team? Dinamico giovane e volenteroso di apprendere e di dare. Attento e scaltro. Ambizioso e affascinato dal nuovo. Siamo pronti per qualsiasi sfida. Siamo completi.

- Come unire funzione ed estetica in un progetto, cosa viene prima per te, funzionalità o bellezza?

 

In primis un progetto deve essere funzionale, poi passiamo all’estetica.. creiamo la giusta sinergia tra gli elementi per rendere unico il progetto.

- Imprenditore, architetto, afferrato nel mondo del design e dell’arte cosa ti ha spinto a prendere questa strada ?

 

Mi voglio definire come imprenditore dinamico in ogni ambito. Non ho terra ferma, ho sempre bisogno di creare… molto ambizioso e pretendo sempre il massimo da me stesso.

 

- Se dovessi dedicare un progetto nuovo a qualcuno a chi lo dedicheresti?

 

A mia sorella… sta nascendo il progetto: Residenza Tania.

- Cosa o chi ti ispira ogni mattina?

 

Mio padre, mia nonna Malvina.

 

- È un mondo competitivo il tuo?

 

Competitivo perché alcuni non credono nello scambio di talenti. 

- Bisogna avere una mente indagatrice, farsi domande, essere curiosi. Quali sono i tuoi pregi come uomo e imprenditore che ti hanno aiutato in questi anni?

 

Non smettere mai di voler imparare dagli altri. saper ascoltare le critiche, quelle costruttive ovviamente, le altre le lasciamo a chi ha aria da buttar fuori. La caparbietà e la determinazione mi hanno sempre aiutato in questo. Quando c’é un momento di difficoltà é li che tiro fuori l’idea geniale.

- Qual è il segreto per essere un imprenditore di successo?

 

Mai arrendersi, mai smettere di pensare.

 

- Viaggiare è importante? Quale viaggio o città ti ha dato di più?

 

Viaggiare fa bene alla mente, alla cultura personale. Direi la sensibilità che ho trovato nei bambini a Cuba. Mi ha toccato dentro ma senza dubbio l’Egitto non ha eguali. L’Egitto é nel cuore.

- Coltivi altri hobby? Hai tante passioni?

 

Hobby? auto, auto sportive... Ho bisogno di sentire la potenza dentro di me.

- Definisci la parola imprenditore.

 

Amedeo.

- E’ importante per un azienda o un' impresa formare giovani e investire nella loro crescita? Credi sia un guadagno o una perdita?

 

Assolutamente un vantaggio accerchiarsi di giovani talentuosi. Purché abbiano voglia di ascoltare e apprendere. L’impegno deve essere continuo. Solo così posso dare a loro ciò che ho dentro.

- Quanto credi sia importante la comunicazione social al giorno d’oggi?

 

I social al giorno d’oggi sono un grosso vantaggio, bisogna quindi esser sempre attenti alle novità purché siano intelligenti e in linea con il mio pensiero di business.

- Qual è il tuo prossimo obbiettivo?

 

Creare una mostra con le mie opere.

 

- Se dovessi paragonarti a un animale quale saresti e perché?

 

Cucciolo di leone. Dolce ma da non far arrabbiare.

- Imprenditore si nasce o lo si diventa? 

 

Si nasce, lo si ha dentro. Carattere morbido ma poco accondiscendente.

- Descrivici cosa vaga nella mente di un imprenditore. 

 

La mente? Mi piacerebbe ogni tanto fermarla ma é impossibile sia di giorno che di notte é in continua evoluzione, in continuo crescere… non mi fermo davanti a nulla.

- La competizione è stressante o stimolante?

 

Assolutamente stimolante.

- Come fa un business a durare nel tempo?

 

Un business deve essere onesto, solo cosi può durare nel tempo.

 

- Come hai iniziato la carriera imprenditoriale ?

 

Mio padre sognava una casa ma aveva paura delle ipoteche. ho voluto realizzare da zero un suo sogno. Questo mi ha spinto ad imparare tutto da solo comprando un terreno e costruendoci otto case.

- Ti è capitato di dover rinunciare alla famiglia o all’amore per questa vita? Hai fatto molti sacrifici?

 

Se a quarantotto anni non sono sposato e non ho figli forse qualcosa ho sacrificato…

- Com’ è nata la passione per il Feng Shui , hai anche scritto un libro perché? 

 

Venendo dal mondo delle arti marziali cinesi mi son sempre appassionato della filosofia cinese di benessere.. Da li ho voluto creare una sineergia con i miei progetti e l’idea di scrivere un piccolo manuale con ciò che io penso del Feng Shui.

A cura di Ilaria Selvini. 14.02.2021

ph IS9

" Ho bisogno di sentire la potenza dentro di me. "

Amedeo Menegaz

ph IS9

© 2021 by AmProgetti